Informatica: lOsservatore

Kategorie: Nezaradené (celkem: 2976 referátů a seminárek)

Informace o referátu:

  • Přidal/a: anonymous
  • Datum přidání: 05. července 2007
  • Zobrazeno: 984×

Příbuzná témata



Informatica: lOsservatore

Osservatore è uno strumento per amplificare il passaggio percezione-cognizione nel processo di comunicazione proprio del turismo culturale. È la concreta realizzazione del concetto di Osservazione Naturale Assistita- assiste il suo utilizzatore in modo naturale, interattivo e intuitivo nell’azione dell’osservare. Nell’osservatore la componente innovativa è l’interfaccia Uomo-Macchina. È un computer che si offre all’uomo secondo le regole del comportamento umano. Si adegua quindi al modus vivendi umano. L’Osservatore a prima vista sembra un normale cannocchiale. Per attivarlo c’è bisogno di una tessera intelligente acquistabile nelle agenzie turistiche o punti di rivendita. L’acquisto è personalizzato- tiene conto della nazionalità del turista. Il turista quindi riceverà una schedina che contiene l’informazione della propria lingua madre. L’osservatore dalla schedina legge la nazionalità del turista e anche alcuni possibili tematismi di visita ed erogherà le informazioni in maniera congrua. Inseriamo nell’Osservatore un biglietto che riporta la bandiera della nostra nazione. Dopo l’Osservatore ci mostra il panorama ingrandito come un normale cannocchiale. Vedendo tanti monumenti non ben visibile è difficile trovare un certo monumento e dargli un nome. Ci soffermiamo su una certa area della ‘scena ’ che abbiamo di fronte e in modo naturale e istintivo ci poniamo la domanda: Che monumento è questo? L’osservatore capisce che ci poniamo questa domanda e ci offre una piccola etichetta con il nome del monumento. Noi però vogliamo più informazioni di questo monumento perciò continuiamo a guardarlo. L’osservatore capisce questo nostro desiderio e ci mostra un immagine ingrandita del monumento (l’immagine non è necessariamente realmente visibile dal nostro punto di vista e nelle condizioni atmosferiche in cui ci troviamo. Potrebbe essere un immagine rintracciata, tra quelle contenute in un’apposita banca dati digitale, in un computer che è collegato con l’Osservatore). Guardando l’immagine ingrandita del monumento posso scegliere se avere ulteriori informazioni o andare a ‘scrutare ’ da altra parte. Se voglio avere ulteriori informazioni continuo a guardare nella stessa direzione. L’Osservatore mi offre un filmato dell’interno del palazzo (se il monumento che sto guardando è un palazzo). L’Osservatore mi può mostrare anche un ipertesto.

L’Osservatore spiega con leggerezza. Il turista non deve seguire un percorso predefinito di apprendimento, ma può intervistare solo su quello che lo interessa. Alla fine turista avrà appreso più informazioni che in qualsiasi altro modo, perché l’atto di reperire i dati è stato abbinato ad un gesto semplice, intuitivo, naturale e divertito. L’utente tutto il tempo compie solo i gesti caratteristici dell’osservare- e quindi anche un persona meno pratica di computer può usufruire di questo servizio. L’Osservatore può anche erogare un servizio detto CD-POD, Cartolina personalizzata on demand.

Nový příspěvek



Ochrana proti spamu. Kolik je 2x4?